Skip to main content
Notizie

Giornata Internazionale della Montagna: protagonista è la Calabria dei Parchi e delle Riserve

Giornata Internazionale della Montagna: protagonista è la Calabria dei Parchi e delle Riserve

È l’11 dicembre e nel mondo, si celebra la Giornata Internazionale della Montagna, un’occasione speciale che si rinnova di anno in anno e dedicata al valore di quelle maestose catene montuose che sono la corona della superficie del nostro pianeta. Una celebrazione di ampio respiro e rispetto alla quale la Calabria ha indiscutibilmente tanto da meravigliare. Può farlo anche attraverso il Parco Nazionale della Sila, l’ente si unisce infatti, insieme a tutte le Aree Protette, i Parchi, gli Enti e i cittadini d’Italia e del mondo, all’evento celebrativo.

Per il Parco, celebrare è soprattutto valorizzare, “proponendo visioni e prospettive nuove per il futuro dei territori montani che tengano conto dei cambiamenti in atto, culturali, socioeconomici e ambientali e della sfida della sostenibilità”. Il Parco Nazionale della Sila tende quindi alla “costruzione di una montagna attiva, partecipe e valorizzata in ogni sua forma, tramite politiche adeguate e azioni concrete sul territorio, che badino alla sostenibilità e alla riqualificazione dell’esistente, punto d’approdo di azioni capaci di coniugare la tutela delle risorse ambientali e culturali con la competitività economica e l’equità sociale”. Il Parco Nazionale della Sila “lavora da anni alla costruzione di un tessuto sociale montano solido, arricchito soprattutto dalle proposte e dalle iniziative degli stakeholder presenti sul territorio, linfa vitale per le montagne dei parchi calabresi. Un’azione costante di tutela e promozione dedicata alle professionalità che ogni giorno si impegnano allo sviluppo sostenibile dei territori del Parco e in generale delle montagne italiane”. E tutto questo è quanto si legge per le vie della comunicazione (anche social), ma celebrare è anche e soprattutto far conoscere e far vedere, che: “C’è un posto in Italia dove il mare e la montagna si sfiorano, dove vivono alberi dalla memoria millenaria, dove si respira l’aria più pura d’Europa. Un posto in cui perdersi in chilometri di paesaggio incontaminato dove è possibile riaprire il dialogo con la natura in una dimensione più umana e sostenibile: è la Calabria dei Parchi e delle Riserve, il sogno di natura che è in ciascuno di noi, il senso del viaggio che va oltre ogni luogo comune, un’avventura imperdibile che lascia il segno”.

E questo è l’incipit di una produzione video dedicata alla Calabria dei Parchi e delle Riserve, una promozione curata dal Parco Nazionale della Sila. Il viaggio è d’immersione in piena natura, da attraversare a piedi lungo i 1200 chilometri di sentiero o in bici pedalando i 545 chilometri della suggestiva e panoramica Ciclovia dei parchi della Calabria che proprio suggerendo dai profili social queste suggestive immagini celebra l’importante giornata internazionale.  

info@meravigliedicalabria.it

ciclovian - Meraviglie di Calabria - 12
Tag correlati
Condividi
Carrello0
Non ci sono prodotti
Continue shopping
Search
×